Il suo impero fu un castello di carte, che crollò a Waterloo: quella di Napoleone fu una gloria folgorante ma effimera. Si guadagnò l’epiteto di «gran ladro d’Europa» per i saccheggi, le ruber […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista