È previsto a dicembre il lancio sulle emittenti statunitensi della nuova serie per ragazzi realizzata dalla Warner Bros e dedicata ad un’inedita Batwoman, che, secondo quanto pubblicato dall’agenzia Médias-Presse.Info, si propone nelle vesti di eroina lesbica, nuovo assalto mediatico della lobby Lgbt, nel tentativo di indottrinare le nuove generazioni. La protagonista, Kate Kane, a parole decisa a rimetter ordine a Gotham City, va a rimpolpare le già nutrite fila di supereroi “arcobaleno”, chiamati a conquistare le giovani menti all’ideologia gender.