Scritte e simboli fosforescenti, rosa e verdi, d’ispirazione satanista sono state apposte su 28 tombe del cimitero di Cheratte-Hauteur. Apposte da ignoti nottetempo, sono state scoperte all’indomani dai visitatori, giunti per un saluto ai propri cari estinti. Neppure la targa all’ingresso è stata risparmiata.

La Polizia di Basse-Meuse, competente per il territorio, ha fatto i rilievi ed avviato un’indagine, per individuare i responsabili del blitz sacrilego. Per ora però ai familiari non è rimasto da fare altro che armarsi di panni e di solvente, cercando di cancellare i segni dell’infamia.