I candidati alle prossime presidenziali in Francia fanno a gara per conquistarsi l’appoggio della massoneria. Così, prima il senatore Mélenchon, poi il ministro Macron si sono presentati dinanzi a […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista