Si chiama “transumanesimo”, è il nuovo volto della Rivoluzione, che non a caso muove i propri passi dall’Illuminismo, condividendo con esso l’idea che l’umano sia infinitamente perfettibile […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista