Sono i miliziani della jihad. Sono l’altro volto dell’immigrazione, perché si confondono proprio tra i profughi, sui barconi. Sbarcano sulle nostre coste e poi si distribuiscono in Europa. Pronti […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista