Nella Conversione di Saulo, opera di Caravaggio per la Cappella di mons. Cerasi, l’autore annulla ogni distanza tra la scena raffigurata e lo spazio ove si trova lo spettatore, investito a sua volta […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista