Secondo il premio Nobel per la Fisica Carlo Rubbia, «lo scienziato riconosce fondamentalmente l’esistenza di una legge che trascende, qualcosa che è al di fuori e che è immanente al meccanismo na […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista