Ogni volta che all’ospedale di San Giovanni in Fiore, in provincia di Cosenza, viene praticato un aborto, don Emilio Salatino fa suonare a morto le campane della sua parrocchia. Don Emilio, per non far confondere i rintocchi delle campane anti-aborto con quello dei funerali, celebrati normalmente, ha disposto orari particolari. La parrocchia di don Emilio è vicinissima al nosocomio del paese.