È con questo spirito che Giovanni Maria Lancisi dona nel 1711 il proprio «Studio alla Casa di S. Spirito in Sassia in cui la maggior parte della gioventù medica, tanto romana quanto forastiera, abb […]

Per visualizzare l'articolo Abbonati/Acquista