Il volume delinea un percorso “geografico” della vita del Divin Poeta, e vengono, altresì, posti in un contesto geografico alcuni degli episodi più noti della Divina Commedia: così vengono descritte, come apparivano sette secoli or sono, Firenze, Bologna, Roma, tutte le città dove egli passò, con particolare attenzione a Venezia, Parigi e Avignone. Inoltre, si descrivono i personaggi storici che influirono sulla sua vita, gli aneddoti di questa, le opere del poeta. Il volume è corredato da un elenco di indirizzi e recapiti telefonici delle aziende di turismo e pro-loco delle località prese in considerazione, da una bibliografia essenziale, una cronologia dantesca e da indici dei nomi e delle località.

Il volume infatti può essere considerato una specie di atlante storico dell’Italia dei tempi di Dante, arricchito da curiosità, aneddoti e, soprattutto, dall’intramontabile fascino del genio poetico fiorentino e della sua spiccata personalità