Ultimi articoli

Assedio protestante

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni della Riforma protestante, i moltiarticoli apparsi sulla stampa possono rappresentare l’occasione per una riflessione su Lutero e sulla sua riforma. A partire dalla verità storica. Per evitare il tentativo, in atto, di propagandare una storia mai esistita e di creare, a posteriori, una memoria storica falsata.

Intervista a don Renzo Lavatori «Che sei il mio custode…»

Sono enti puramente spirituali, personali, invisibili (tranne eccezioni momentanee…), creati da Dio, a Lui inferiori, ma superiori all’uomo. Agiscono come intermediari tra gli uomini e Dio e come tali vanno pregati. Ma attenzione agli angeli ribelli, che pure esistono e pure operano nel mondo in infiniti modi. Compresi i media…

Massoneria. Una rete sempre più fitta

È presente ovunque, le maglie della sua rete si fanno sempre più fitte, è difficile sfuggir loro: la massoneria è all’opera a livello planetario, a volte alla luce del sole, a volte in modo discreto, a volte nell’ombra. Non si tratta di un semplice comitato d’affari, come vorrebbe qualcuno, bensì di portare avanti una precisa ideologia relativista, umanitaristica ed universalistica, tutte caratteristiche rintracciabili in quel modernismo, che non a caso san Pio X bollò nell’enciclica Pascendi Dominici gregis come il più dannoso «fra i nemici della Chiesa».

I Napolitani al cospetto delle Nazioni Civili

La Fondazione Il Giglio ripropone un “classico” (divenuto però recentemente reperibile con qualche difficoltà) della letteratura antirisorgimentale. Tale meritoria opera premettere di eleggere un’opera che, apparsa nel 1861 e immediatamente sequestrata, circolò clandestinamente in più edizioni.

Da Cluny al lago d’Iseo

Così si diffuse il monachesimo cluniacense nella Diocesi di Brescia: a partire dall’abbazia di San Nicola, a Rodengo Saiano, sul lago d’Iseo, a pochi chilometri da Brescia. Il complesso, fondato nella prima metà dell’XI secolo da alcuni monaci fedeli alla regola di san Benedetto, è da secoli un centro promotore di evangelizzazione, preghiera e cultura.

Il vero Alce Nero

Nicholas Black Elk, più noto come “Alce Nero“, è il famoso capo Sioux, convertitosi al Cattolicesimo. Sarà presto santo, nonostante il regime del politicamente corretto abbia cercato di presentarlo come uno sciamano, uno stregone, un „campione“ del sincretismo religioso. Niente di tutto questo. Perché lui seppe vivere in modo coerente ed integrale il proprio Battesimo.

Sessantotto Il passato presente

Da qualsiasi prospettiva lo si consideri, il Sessantotto fu una rivoluzione. Scoppiata peraltro prima nella Chiesa del Vaticano II e poi nella società. Ed i frutti amari li stiamo mangiando ancora oggi a livello teologico, liturgico, scolastico, filosofico, sociale, politico, legislativo, mediatico. Dal rock al pop, dal femminismo al pacifismo, dal neomarxismo al libertarismo, dalla droga libera alla pedofilia, dall’abbigliamento trasandato al tatuaggio, tutto parla di un passato, che ancora deve finire…

Il mondo in marcia per la Vita

È sempre più diffusa nel mondo, la sensibilità pro-life ed antiabortista. Sempre più persone, ogni giorno, comprendono il valore e la sacralità della vita umana, dal concepimento alla morte naturale. La fitta e convinta partecipazione di centinaia di migliaia di persone alle Marce per la Vita di Washington e di Parigi lo hanno dimostrato. Ed il prossimo 19 maggio l’appuntamento è a Roma...

Il Paese delle aquile

Il Paese delle aquile si estende nella penisola balcanica stretta fra le acque dell’Adriatico e le omonime Alpi, impervia e montuosa, poco conosciuta eppure custode di un grande passato. Dopo aver pagato le disastrose conseguenze economiche e sociali del regime comunista, ha visto la luce della ripresa e la democrazia, pur inesperta, ha aperto a Tirana le porte del mondo ed al mondo le potenzialità che l’Albania ancora riserva.

Sotto lo sguardo della Beata Vergine

A Fatima, la Beata Vergine Maria si è mostrata come nostra Madre in un momento in cui il mondo era lacerato da un’inimmaginabile distruzione e morte. Oggi, come risulta dal messaggio di Nostra Signora, solo la Fede può salvare l’uomo dai castighi spirituali, che la ribellione contro Dio necessariamente porta sui suoi perpetratori e su tutta la società e la Chiesa. Siamo pieni di speranza che il nostro Signore, la Divina Saggezza Incarnata, sentendo le preghiere della Madre della Grazia Divina, che è sempre in Sua presenza, avrà pietà anche della nostra generazione.

Sign In

Lettera del Mese

In questi giorni si sta parlando della forte denatalità che colpisce il nostro Paese. Stiamo praticamente andando verso l’estinzione, visto che il tasso delle nascite è inferiore a quelle delle morti. Secondo voi, quali sono le cause di tutto questo?...

Leggi la risposta di Corrado Gnerre

Agenda del Mese

Processione dei Misteri

Si tratta della rappresentazione di un dramma religioso scritto nel 1752 dal poeta Anselmo Laudani di Adrano (Adernò fino al 1929).

Quando:Venerdì Santo
Dove: Puglia | Andria (Ba)