Ultimi articoli

Idea dell’Ispanità

Da noi pressoché sconosciuto, Manuel García Morente (1886-1942) è in realtà uno dei grandi nomi della filosofia spagnola del XX secolo. Laureatosi alla Sorbona, nel 1912 ottenne la cattedra di Etica della Facoltà di Filosofia dell’Università di Madrid, di cui divenne Preside nel 1931. Nonostante le sue simpatie cosmopolite e liberali, allo scoppio della guerra […]

Il cammino dell’angelo

È probabile che il culto dell’arcangelo Michele sia giunto sulla montagna garganica, all’epoca compresa nella diocesi di Siponto, proprio da Costantinopoli, grazie agli stretti rapporti tra il mondo greco-bizantino e la Puglia. Così il santuario micaelico di Monte Sant’Angelo, nel Gargano, è ancora oggi meta di un intenso flusso di pellegrinaggi, perpetuatisi sin dalla tarda antichità

L’intronizzazione del Sacro Cuore di Gesù

La devozione al Sacro Cuore di Gesù ci ricorda costantemente che Cristo è con noi e parla ai nostri cuori, attirandoli a Sé. È nella famiglia che incontriamo per la prima volta Cristo, veniamo formati alla vita di preghiera, devozione e adorazione; e dove in primo luogo sperimentiamo e abbiamo testimonianza di un amore simile a quello di Cristo. È così che tale devozione si esprime naturalmente attraverso l’Intronizzazione del Sacro Cuore di Gesù nella casa.

I nostri nuovi “padroni”

Leggi assurde li rendono pressoché intoccabili. I terroristi islamici si prendono gioco di noi. In Belgio l’espulsione di uno jihadista è stata bloccata, appellandosi alla Convenzione europea dei Diritti dell’Uomo contro la tortura. Molte violenze restano impunite. Intanto, cominciano a sorgere in Europa i primi partiti islamici, come in Olanda, per introdurre da noi la sharia. L’Isis, sconfitta in casa propria, sta riversando qui i propri miliziani e formandone di nuovi nelle carceri europee. Oltre la cortina fumogena di media e classe politica, occorre aprire gli occhi: siamo sotto attacco.

L’Ordine Sacro e altri aspetti del munus sanctificandi della Chiesa

Un tempo, quando le famiglie erano numerose, non era raro che un loro membro scegliesse di entrare in religione, per cui era normale per molti avere uno zio prete o una zia suora. Adesso, con la crisi delle famiglie da un lato e la crisi delle vocazioni dall’altro (per non parlare della profonda crisi religiosa […]

Taranta Peligna. La Madonna della Valle

A Taranta Peligna, Comune abruzzese di soli 360 abitanti, è stata eretta la chiesa della Madonna della Valle, esattamente accanto alla grotta, ove alcuni pastori agli inizi del XV secolo trovarono un tronco d’albero, avente la forma di una statua della Madonna, da sempre ristoro e conforto per la popolazione.

Il senso della sofferenza umana

Il 31 marzo 2005 gli Stati Uniti d’America fecero morire d’inedia e di stenti Terri Schindler Schiavo. Molti rimasero sgomenti e cominciarono a chiedersi se e quanto, per ordine di qualche tribunale, la nazione fosse disposta a calpestare la dignità della vita umana dei suoi figli, anche condannandoli ingiustamente a morte… In merito vi proponiamo la seconda parte della riflessione del card. Burke: c’è chi non dimentica…

Aborto: ecco perché dire no

Inutile tergiversare o scomodare l’antilingua: l’aborto è un illecito morale, poiché si tratta di una particolare forma di assassinio. Nel ventre della madre c’è un organismo appartenente alla specie homo sapiens. È l’embriologia a confermarlo. E per natura noi siamo inclini alla vita, perché la vita è un bene. Non si può sopprimerla. Specie se, a farlo, è la madre del piccolo, l’essere più indifeso che ci sia: proprio colei che dovrebbe tutelare il figlio da qualsiasi minaccia. Checché se ne dica, la vita del figlio vale più della salute della madre. Specie quando, col complice silenzio di tutti, a compiersi è una strage di decine di milioni di persone ogni anno.

Infanticidio in corsia

Oltre all’aborto, c’è un altro dramma, ben più celato, che si insinua tra le pieghe e l’ambiguità delle legislazioni varate dalle cosiddette democrazie occidentali: quello dell’infanticidio ospedaliero, praticato da personale medico su neonati, che, o per le precarie condizioni di salute o perché aborti tardivi non riusciti, non sarebbero dovuti nascere… Ma oggi c’è chi dice no.

Assedio protestante

In occasione delle celebrazioni per i 500 anni della Riforma protestante, i moltiarticoli apparsi sulla stampa possono rappresentare l’occasione per una riflessione su Lutero e sulla sua riforma. A partire dalla verità storica. Per evitare il tentativo, in atto, di propagandare una storia mai esistita e di creare, a posteriori, una memoria storica falsata.

Sign In

Lettera del Mese

Cari amici di Radici Cristiane, recentemente ho letto un articolo sul nichilismo. Mi ha incuriosito molto. Ho capito che si tratta di un errore tipico dei nostri tempi. Però su questo desidererei avere idee semplici, sintetiche… e chiare. Vorrei, per esempio, capire cos’è, come combatterlo, perchéè nato, capirne gli effetti…...

Leggi la risposta di Corrado Gnerre

Agenda del Mese

Festa Patronale di San Nicandro

Il soldato Nicandro, la moglie Daria e Marciano, originari della Bulgaria, si stanziarono a Venafro. A causa della loro fede subirono il martirio nel 955. Nel luogo del supplizio venne eretta la basilica e sotto l’altare maggiore è posto il sarcofago di Nicandro, al quale è legato il miracolo della Santa Manna. Il 15 dalla […]

Quando:15-17 giugno
Dove: Molise | Venafro (Is)