Ultimi articoli

Che sta accadendo?

L’agenzia del Farmaco, controllata da ben due ministeri, ha incluso tra i medicinali gratuiti anche la triptorelina, che blocca la pubertà nei ragazzi intenzionati a cambiar sesso. La Regione Lombardia in pochi mesi ha approvato l’erogazione di contraccettivi gratis ai minori di 24 anni, la produzione della cannabis “terapeutica”, la Ru486 in regime di day hospital e la concessione di un milione di euro all’Unfpa per le sue politiche di pianificazione familiare. Insomma, che succede?

La forza maieutica del colloquio – Intervista a Ettore Gotti Tedeschi

Ettore Gotti Tedeschi, col suo ultimo libro, Colloqui minimi, dimostra di credere nella forza maieutica del dialogo, anzi della polemica, come specifica il sottotitolo. Colloqui non solo con i grandi della storia, della cultura, della scienza e della morale, ma anche con interlocutori inaspettati, come Abramo, Isacco, Giacobbe, Mosé, re Davide, il profeta Isaia e persino san Michele Arcangelo. Per capire se esista una verità, se sia una sola e quale sia…

Una profonda devozione

Soncino, un borgo che oggi conta 7.610 abitanti. Ma ricco di chiese, conventi ed oratori, cappelle all’interno di enti ed istituti. Da sempre. Sono edifici, questi, che narrano un’autentica e profonda fede popolare, una devozione genuina e radicata nei secoli.

Cristo è vivo nella Chiesa

Vivendo in un tempo di radicale secolarismo con la sua inerente ribellione contro Dio e la Sua legge, specialmente per quanto riguarda le verità fondamentali della vita e della sessualità umana, prendiamo ispirazione dalla Festa dell’Ascensione del Signore per fissare sempre i nostri occhi su di Lui, al cielo, mentre facciamo di tutto per trasformare il nostro mondo e prepararlo per il ritorno del Signore alla fine del tempo.

La Norimberga mancata

Trent’anni dopo la caduta del comunismo è mancata una “Norimberga culturale”, l’istruzione di un processo che dalle responsabilità personali risalga a quelle ideologiche, dal fatto storico del comunismo al suo errore dottrinale di fondo. Oggi l’Unione Sovietica si è dissolta, ma gli errori fermentati in Russia si sono diffusi nel mondo. Penetrando purtroppo anche all’interno della Chiesa cattolica.

Vetus e novus Ordo a confronto

Né l’archeologismo fine a se stesso, né l’improvvisazione, fosse pur seria, devota ed edificante, possono essere mai vera liturgia, per evitare di trasformare un mirabile Ordo nel trionfo dell’«informe».

La Presenza Reale di Cristo

Nel Giovedì Santo si celebra l’istituzione del Sacrificio e Sacramento Eucaristico: preghiamo perché cresca sempre di più, nei sacerdoti e nei fedeli, la santa meraviglia e profonda gratitudine davanti al grande dono mediante il quale Cristo, nostro Sommo Sacerdote, non cessa mai di purificarci e santificarci nella Chiesa.

Seconda Guerra Mondiale. Il frutto di ideologie senza Dio

Ottant’anni fa, con l’attacco tedesco alla Polonia, ebbe inizio la fase europea della Seconda guerra mondiale, ben lungi dall’essere la “crociata per la democrazia” a cui fece riferimento il generale Eisenhower nel titolo delle sue memorie. In realtà, come ricordò Giovanni Paolo II «le ideologie, che hanno causato fiumi di lacrime e di sangue nel corso del XX secolo», sono «uscite da un’Europa che aveva voluto dimenticare le sue fondamenta cristiane».

Il Santuario Reale Madonna delle Grazie

Il Santuario Reale Madonna delle Grazie si trova in provincia di Cuneo a Racconigi-Arcidiocesi di Torino: ad edificarlo, fu re Carlo Alberto, per poter accogliere la profonda devozione popolare verso l’antica icona della Beata Vergine delle Grazie, venerata all’epoca in una chiesetta inadeguata. Una devozione alimentata prima dall’apparizione del 1493, poi da tre eventi miracolosi avvenuti tra XVIII e XIX secolo. Ed oggi…

In marcia per difendere la Verità – Intervista a Hugo Bos

Difende la vita e la famiglia, la cultura e la morale cristiana in una terra, quella dei Paesi Bassi, segnata dalla deriva morale e spirituale propria dell’Occidente: Hugo Bos, olandese, è leader dell’associazione «Civitas Christiana», sorta nell’alveo di «Tradizione, Famiglia e Proprietà». Bos non manca mai con la propria organizzazione alla Marcia per la Vita di Roma. E ci sarà anche alla prossima edizione, la nona, in calendario per il prossimo 18 maggio.

Canada. Dalla fede al secolarismo

Ai primi insediamenti aborigeni ed eschimesi dall’Asia fecero seguito prima il dominio francese, poi quello della Corona britannica, quindi la realizzazione di una Confederazione ed il varo recente della Costituzione: sono questi i cinque momenti caratterizzanti la storia del Canada, storia scandita, specie nel Québec, da una significativa e costante presenza francofona e cattolica. Solo nell’ultimo periodo è entrata in massa la secolarizzazione…

San Giuseppe, giusto e puro

Non di rado, nelle nostre chiese e cappelle c’è la raffigurazione della morte di Giuseppe, con la Vergine Maria e nostro Signore che si prendono cura di lui amorevolmente. È una rappresentazione meravigliosa del rispetto e dell’amore di Gesù e di Maria per Giuseppe e della sua parte fondamentale nell’opera della nostra salvezza, in quanto padre adottivo di Gesù e vero sposo della Vergine Maria.

C’è un futuro per la NATO?

Se la NATO resta una garanzia di sicurezza imprescindibile, che l’impotente Unione Europea non può certo sostituire, l’Alleanza Atlantica, come espressione degli interessi comuni tra Europa e Stati Uniti, è certamente in difficoltà. Oggi il pericolo non è più percepito in maniera univoca dai membri dell’Alleanza Atlantica, alcuni dei quali temono la Russia, altri sono più preoccupati dalle multiformi crisi dell’Africa Settentrionale e del Medio Oriente. Ma la Nato risente della crisi di identità dell’Occidente…

La Cattedrale di Otranto

Fondata tra il 1080 ed il 1088, subì nel 1480 una tra le più terribili invasioni della storia, quella dei musulmani guidati da Maometto II. Gli 800 superstiti, non volendo ripudiare la propria fede, vennero decapitati sul colle della Minerva: sono stati canonizzati nel 2013. All’interno della Cattedrale, c’è il magnifico mosaico pavimentale,esteso su 600 metri quadri di superficie, commissionato dal vescovo Gionata nel 1163 e realizzato dal monaco Pantaleone dell’abbazia di S. Nicola di Casale.

Sign In

Lettera del Mese

Sono un vecchio cattolico, frequento giornalmente la S. Messa, noto tante novità moderniste, per me non condivisibili, anche perché ho frequentato per tanti anni le Messe quotidiane celebrate da padre Pio a S. Giovanni Rotondo. Adesso non riesco a spiegarmi perché nelle chiese officiate da parroci modernisti, il tabernacolo centrale sia stato praticamente abolito e l’Eucarestia trasferita nel tabernacolo di una cappella laterale, spostandosi al momento della distribuzione della Comunione ed alla fine riponendo la pisside nel tabernacolo, donde era stata prelevata. Tutto questo serve per una maggiore adorazione?...

Leggi la risposta di Corrado Gnerre

Agenda del Mese

Pellegrinaggio in onore di san Michele

L’origine del santuario risale al V secolo. Secondo la tradizione nell’anno 490 l’arcangelo Michele apparve in sogno a Lorenzo Maiorano, vescovo di Siponto, per chiedere di essere onorato nella grotta del Gargano. Seguirono altre apparizioni e diversi fatti prodigiosi. Nel corso dei secoli il culto si è mantenuto vivo e molto intenso. Al pellegrinaggio al […]

Quando:11 - 12 maggio
Dove: Puglia | Monte Sant’Angelo (Fg)