Ultimi articoli

La Cina è un pericolo – Intervista al dott. John Lenczowski

Non usa giri di parole, né mezzi termini il dott. John Lenczowski, fondatore e presidente dell’Institute of World Politics di Washington: la Cina rappresenta una minaccia per l’intero mondo non comunista. Ed il guaio è che questo capita proprio nel momento in cui gli Stati Uniti e l’Occidente, in genere, sono in preda ad una situazione di degrado morale, che intacca e compromette anche la loro politica e le strategie di prospettiva.

“Gesù, pensaci tu”. Vita, opere, scritti e eredità spirituale di don Dolindo Ruotolo nel ricordo della nipote

È ricorso nel 2020 il cinquantesimo anniversario della morte di don Dolindo Ruotolo (1882-1970), un prete napoletano che subì in vita persecuzioni anche da parte delle autorità ecclesiastiche, ma di cui è ora in corso la causa di canonizzazione. Questo volume pubblicato dalla Ares, con un invito alla lettura di mons. Vittorio Formenti, è basato […]

Santa Cecilia

A Roma è possibile porsi sulle orme di santa Cecilia. La si ritrova nella chiesa di San Luigi dei Francesi grazie all’opera di un pittore, il Domenichino. E poi ancora nella basilica ad essa dedicata, a Trastevere, ove viene raffigurata in una scultura di Stefano Maderno. Patrona di musicisti e poeti, venne martirizzata nel III secolo, per essersi rifiutata di adorare gli idoli.

Con sant’Agata, “schiavi” di Cristo

Sant’Agata, secondo la logica umana, avrebbe potuto salvare la sua vita rinnegando Cristo, adorando gli idoli ed assecondando i desideri del governatore Quinziano, ma così avrebbe guadagnato soltanto l’infelicità nel presente e la perdita della vita eterna. Invece, come fedele “schiava” di Cristo, sant’Agata godette di quella piena ed autentica libertà, che comporta la felicità già in questo mondo e la speranza sicura della felicità eterna nel Regno dei Cieli.

Il vero messaggio cristiano

I primi secoli della Chiesa furono un’epoca di persecuzione e di martirio, ma furono, proprio per questo, un’epoca di lotta, condotta prima dagli Apostoli e poi dai loro successori, per adempiere al mandato di Cristo, che era quello di diffondere apertamente il Vangelo fino ai confini della terra. Una lezione, da cui avremmo molto da imparare. Anche oggi…

Sono stato un agente di Stalin

L’autore de Sono stato un agente di Stalin sa di cosa parla: Walter G. Krivitsky è stato, infatti, a capo della Soviet Intelligence dell’Europa occidentale. Questo volume rappresenta una testimonianza diretta degli orrori, di cui si macchiò il regime staliniano, dei suoi abominii e delle sue ingiustizie, troppo a lungo taciuti. Ma ci fu anche […]

L’enigma Cinese

Sono molteplici gli eventi a catena avvenuti negli ultimi mesi, non affatto casuali, di cui si è reso responsabile il criminale regime del dittatore comunista Xi Jinping, eventi che hanno aggravato lo scenario politico militare internazionale: il giro di vite legislativo ad Hong Kong, in cui progressivamente la Cina sta sopprimendo tutte le libertà civili […]

La Natività del Pinturicchio

Nella chiesa di Santa Maria del Popolo v’è una cappella detta “del Presepio”, interamente affrescata dal pittore umbro Bernardino di Betto detto il Pinturicchio. La cornice marmorea della pala d’altare vuole simulare una cornice lignea a contorno di una tavola dipinta, che in realtà è un affresco, e il centro di un ciclo pittorico dedicato a Maria Vergine Madre di Dio e a san Gerolamo.

«L’angelo del grande consiglio!»

Il Divin Bambino è, come preghiamo nell’antifona d’Introito della Messa del Giorno di Natale, «l’Angelo del grande consiglio». Ma che cos’è il «grande consiglio»? È la volontà di Dio – spiega in questo illuminante articolo il card. Burke – ovvero il piano che Egli mette in atto per salvare l’uomo dal peccato e dal suo frutto, la morte eterna, mediante l’Incarnazione redentiva di Dio Figlio. Cristo conta su tutti i membri della Chiesa, secondo la loro vocazione e il loro particolare genio, affinché testimonino, in ogni modo possibile, la realtà che si celebra nel Natale.

Lettera a Gesù Bambino

In questa singolare lettera a Gesù Bambino, padre Lanzetta propone un’attenta riflessione sulla condizione odierna dell’umano e della Chiesa con le loro piaghe, dall’aborto alla pretesa di “diritti” contro natura, dall’abolizione del celibato sacerdotale all’invenzione di un nuovo Cristianesimo senza Cristo... E via elencando. Solo cercando di conformarci al Divino Infante sarà possibile ritrovare il nostro esser fatti a Sua immagine ed obbedire alla Verità.

Dominare le coscienze col linguaggio

Il linguaggio ha la funzione di esprimere e comunicare il mondo, quindi di rivelarlo. Da qui il dovere di chiamare le cose con il loro nome. Tratto comune di tutte le ideologie, compresa la Gender Theory, è quello di creare invece una realtà inesistente, anche con l’ausilio di nuovi termini, di un nuovo vocabolario. Ecco quindi la produzione di un’antilingua – neologismo inventato da Italo Calvino – o di una neolingua – come scrisse Orwell.

Vecchio e nuovo modernismo, radici della crisi nella Chiesa

L’obiettivo del volume Vecchio e nuovo modernismo. Radici della crisi nella Chiesa è quello di comprendere dove oggi vada il Corpo Mistico di Cristo, analizzando l’origine storica, filosofica, teologica, epistemologica, e pastorale degli errori penetrati nel corso degli anni al suo interno. È questo un lavoro necessario da compiersi, in quanto consente di porre le […]

Tabernacolo

Il termine tabernacolo indica la piccola dimora di Dio presso gli uomini. Dimora, che nei secoli è mutata notevolmente. Si passa dal “Pastoforio”, una vera e propria stanza “dedicata”, alla pisside, dal tabernacolo a muro a quello sospeso, da quello pensile a quello murato. Modi diversi con la medesima funzione di custodia eucaristica…

Santa Scorese

15 marzo 1991, un folle decise di por fine alla giovane vita di una 23enne, Santa Scorese, di cui si era invaghito, non ricambiato. Tredici coltellate furono inflitte alla sua vittima. Santa Scorese, infatti, altro non voleva che appartenere a Dio, consacrarsi a Lui, unico fine della sua vita. Per questo la Curia arcivescovile di Bari ne avviò presto il processo di beatificazione. Ora la documentazione è all’esame della Congregazione per le Cause dei Santi.

Un successo, anche online

Alcune centinaia di persone in collegamento da varie parti del mondo, otto relatori, un ampio e intenso dibattito col pubblico: sono questi i risultati positivi ed incoraggianti, registrati dalla VII edizione dell’Università d’Estate promossa da Fondazione Lepanto, quest’anno forzatamente sul web. A tema «I fondamenti dell’Etica: principii, diagnosi, azione», un valido aiuto per combattere ogni giorno con le armi della Fede la Buona Battaglia…

La Croce dell’Ammiraglio

Non si può discorrere e comprendere la storia della colonizzazione spagnola senza legare ogni fatto e personaggio coinvolto a quello che è l’effetto e dunque il dono più duraturo e meritevole lasciato dai colonizzatori fin dal primo viaggio dell’Ammiraglio Colombo nel continente ovvero la Croce ed il messaggio redentivo e salvifico di Cristo.

Sign In

Lettera del Mese

Apprezzo molto la vostra rivista. Mi sento personalmente anche cattolica. Ma da tempo coltivo pure interessi esoterici, diciamo “magici”. So che le due cose sarebbero incompatibili. Ma perché? D’altronde, questo interesse diffuso per il magico potrebbe essere una risposta ad un certo materialismo che si vuole imporre. Che ne pensate?...

Leggi la risposta di Corrado Gnerre

Agenda del Mese

Carnevale cavalleresco di Barletta

Durante la guerra tra Francia e Spagna per la spartizione del Napoletano, v’è traccia di un episodio dal nome «disfida di Barletta», episodio che ispira il carnevale. Gli Spagnoli, ai quali erano alleati molti italiani, fecero prigioniero il capitano francese La Motte, che venne condotto a Barletta. Il capitano La Motte, dicendosi pronto a dimostrare […]

Quando:13 febbraio
Dove: Puglia | Barletta (Ba)